Il mensile cartaceo

Foglio di Via è un giornale di strada, l’unico della Capitanata, il mensile dalla parte dei poveri, dei senzatetto, degli esclusi della città di Foggia.

E’ un giornale che si occupa di sociale, povertà, intercultura, inclusione, diritti, ambiente, welfare, disabilità.
Foglio di Via è soprattutto un’occasione di reddito per il diffusore che, attraverso la distribuzione per le vie cittadine del magazine, riesce a svolgere una vera e propria attività lavorativa.
Solo il lavoro, infatti, può restituire a chi vive in condizioni di totale indigenza e di abbandono, un minimo reddito, ma soprattutto la dignità della persona umana, la dignità dei figli di Dio.

I diffusori
I diffusori del giornale di strada Foglio di Via sono i poveri ed i senza dimora che frequentano il Centro Diurno “Il Dono”, il dormitorio allestito nella parrocchia di Sant’Alfonso de’ Liguori che vengono segnalati da altre realtà che si occupano di povertà, di fragilità sociale, di emarginazione.

Attraverso l’attività di distribuzione del mensile cartaceo, i diffusori svolgono un vera e proprio lavoro per il quale vengono pagati. Il lavoro, infatti, è lo strumento princiaple per favorire l’inclusione sociale e per restiture dignità a quanti – per i motivi più diversi – vivono in una condizione di difficoltà economica o sociale.